GLI ONCOLOGI MEDICI TI AIUTANO A SMASCHERARE LE FAKE NEWS
fakeNews
in parte vero

La terapia della gioia, ideata da Simonton, rappresenta un sostegno valido nella cura del cancro?

L’approccio psicologico può avere effetti positivi nella gestione dei pazienti oncologici. E’ pero sbagliato ritenere che i tumori possano essere guariti esclusivamente tramite un approccio psicologico, senza l’impiego di terapie specifiche antitumorali.

LA SMENTITA DELLA SCIENZA

Oscar Carl Simonton è stato un oncologo, radioterapista e psicologo statunitense, pioniere nel campo della Psiconcologia.  Quest’ultima è una branca della Psicologia che si occupa della gestione del disagio psicologico dei pazienti affetti da tumore 1. Diversi, infatti, sono i disturbi psicologici o psichiatrici che possono affliggere i pazienti oncologici. Principalmente si annoverano disturbi dell’adattamento, disturbo acuto da stress, disturbi del tono dell’umore, fobie e disturbi somatofori (ipocondria, somatizzazione, dimorfismo corporeo).

L’affermazione per cui l’approccio terapeutico di Simonton rappresenti un sostegno valido nella cura del cancro non è di per sé scorretta. Ciò che è scorretto è ritenere che i tumori possano essere guariti esclusivamente tramite un approccio psicologico senza l’apporto di terapie antitumorali. Non è peraltro quanto sostenuto da Simonton, il quale invece riteneva che un approccio psicologico volto a liberare il paziente dallo stress contribuisse a sortire effetti biologici in grado di potenziare le cure antitumorali 2. Secondo il metodo di Simonton, occorrerebbe partire dall’individuazione di aspetti e situazioni che portano benessere e gratificazione e dirigere l’attenzione del paziente verso attività che danno piacere e portano a una vita soddisfacente. In effetti recenti studi nel campo della neurobiologia e della psico-neuro-endocrino-immunologia, in qualche misura forniscono un potenziale sostegno biologico agli studi del dottor Simonton. Fatto sta che sebbene appaia certamente ragionevole ritenere che un sostegno psicologico specializzato possa giovare al paziente oncologico, se questo debba avvenire con il metodo di Simonton o altri approcci, non sta a noi stabilirlo né esistono solide evidenze scientifiche a supporto di un approccio psicologico piuttosto che di un altro.

Referenze e fonti informative:

  1. https://it.wikipedia.org/wiki/Psiconcologia
  2. https://it.wikipedia.org/wiki/Oscar_Simonton

Argomenti trattati