GLI ONCOLOGI MEDICI TI AIUTANO A SMASCHERARE LE FAKE NEWS

Editoriale

Le false notizie fanno parte della storia umana. Ciò che è cambiato in questi ultimi anni sono i mezzi di diffusione e la loro velocità. Grazie alla tecnologia, alla rete, ai social media, una bugia, una falsa informazione, in pochi secondi, con un click, si mette in viaggio verso migliaia di persone che a loro volta, con la relativa condivisione, diventano milioni in altrettanti pochi secondi. Poco si può fare di fronte a questi fenomeni, se non smentire le bugie nel più breve tempo possibile fornendo la notizia corretta attraverso gli stessi mezzi.

Se questo in generale è già un problema molto grave, nel campo medico, dove in ballo c’è la salute e – spesso – la vita delle persone, una notizia falsa può provocare conseguenze drammatiche. Varie persone si sono affidare a imbroglioni e a intrugli privi di qualsiasi base scientifica che le hanno portate prima a rifiutare le cure mediche e poi a morire!

Per combattere e bloccare ciò che alimenta la diffusione di fake news, è necessario – ognuno nel proprio campo – essere presenti e a disposizione del pubblico che, sempre più spesso, cerca notizie fondate e scientifiche. La drammatica esperienza della pandemia Covid-19 ha portato molte persone a confrontarsi con le bugie del passato e a sperare nella ricerca medica e nella scoperta di un vaccino per contrastare il contagio.

A questo abbiamo dedicato un’area che trovate cliccando qui.

Il web e i social media possono essere strumenti gratuiti per insinuare nei pazienti, e nei loro familiari e amici, dubbi sul valore della scienza e della ricerca. Il web e social devono quindi diventare i mezzi per combattere questi divulgatori di falsità.

Con questo sito, ogni giorno sempre più aggiornato, cerchiamo di ‘tenere la barra a dritta’ nel nostro campo, quello delle cure oncologiche e della ricerca che le scopre, le sperimenta e alla fine, le mette a disposizione degli Stati e poi di tutti i pazienti.

Questo sito, nato ormai 5 anni fa grazie all’idea di Fondazione AIOM, primo in Italia, è esclusivamente dedicato a contrastare la disinformazione in oncologia. Qui proponiamo una informazione sicura e una selezione di ‘smentite’ ufficiali, certificate, tempestive e autorevole, sulle stupidaggini che circolano in rete.

Come già si vede dalla home page, si è deciso di dividere le fake news per argomenti, da quelle più generali, a quelle sulle cure alternative, dall’alimentazione a quelle legate alle piante. E molto altro.

Naturalmente, per ogni altra informazione, è possibile chiedere approfondimenti scrivendo agli esperti.

Il nostro obiettivo è fornire una guida costantemente aggiornata affinchè le scelte dei cittadini siano sempre consapevoli.

Dalle “Fake News” alle “Real News”.
Buona navigazione!

Stefania Gori
Presidente Fondazione AIOM