GLI ONCOLOGI MEDICI TI AIUTANO A SMASCHERARE LE FAKE NEWS
fakeNews
in parte vero

Bere succo di carota è una pratica efficace per combattere il cancro?

Il succo di carota è un’ottima bevanda ricca di vitamine liposolubili, in particolare vitamina A, vitamine del complesso B e di sali minerali quali calcio, magnesio, potassio, e ferro, oltre a contenere altri importanti sostanze benefiche. E’ consigliabile all’interno di una dieta sana ed equilibrata. Tuttavia, va ribadito che non vi sono studi che dimostrino che sia in grado, da solo, di guarire tumori solidi.

LA SMENTITA DELLA SCIENZA

 Le carote, così come altra frutta e verdura, sono ricche di vitamine e principi nutritivi fondamentali per una dieta sana ed equilibrata. E’ acclarato che un adeguato introito di tali alimenti sia in grado di ridurre il rischio di sviluppare neoplasie maligne 1. In particolare, un’adeguata assunzione di carote sembra in grado di ridurre significativamente il rischio di sviluppare alcuni tumori quali quelli della prostata2 e quelli del polmone3.

La vitamina A, di cui sono ricche le carote, può essere un vero e proprio farmaco per alcune leucemie4,5. Tuttavia alcuni casi di regressione di tumori solidi, quali il tumore del colon-retto metastatico, sono da ritenersi aneddotici6, e non vi sono studi clinici randomizzati che abbiano validato l’efficacia anti-tumorale di tale sostanza.

La ricerca oncologica, anche basata su sostanze estratte da prodotti naturali, continua, e quando vengono individuati nuovi composti con potenziale efficacia anti-tumorale, la loro utilizzazione su larga scala è legata alla conferma del loro beneficio clinico con studi clinici controllati.

Di recente è stato individuato un composto all’interno delle carote viola che sembra avere potenziale efficacia chemioterapica. Tale sostanza è il sesquiterpene β-2-himachalen-6-ol che inibisce la crescita in vitro di linee cellulari tumorali di melanoma, adenocarcinoma del colon, tumore del polmone, della mammella e glioblastoma. Tuttavia tali dati sono ancora preliminari e di laboratorio, e dati su pazienti oncologici ancora non sono stati ottenuti.7

Va sempre ricordato che la gestione dei pazienti oncologici con le sole ‘cure naturali’ NON va vista come alternativa alle terapie standard e, in assenza di un’adeguata gestione specialistica con farmaci di efficacia convalidata, è altamente sconsigliabile8.

Fonti informative: 

  1. Zanini S, Marzotto M, Giovinazzo F, Bassi C, Bellavite P. Effects of dietary components on cancer of the digestive system. Crit Rev Food Sci Nutr. 2015;55(13):1870-85. doi: 10.1080/10408398.2012.732126. Review.PMID: 24841279.
  2. Mettlin C, Graham S, Swanson MVitamin A and lung cancer. J Natl Cancer Inst. 1979 Jun;62(6):1435-8.
  3. Van Hoang D.Dietary Carotenoid Intakes and Prostate Cancer Risk: A Case-Control Study from Vietnam. Nutrients. 2018 Jan 11;10(1). pii: E70. doi: 10.3390/nu10010070.
  4. Masetti R, Biagi C, Zama D, Vendemini F, Martoni A, Morello W, Gasperini P, Pession A.Retinoids in pediatric onco-hematology: the model of acute promyelocytic leukemia and neuroblastoma. Adv Ther. 2012 Sep;29(9):747-62. doi: 10.1007/s12325-012-0047-3. Epub 2012 Aug 28. Review
  5. Shakib MC. Beetroot-Carrot Juice Intake either Alone or in Combination with Antileukemic Drug ‘Chlorambucil’ As A Potential Treatment for Chronic Lymphocytic Leukemia.Open Access Maced J Med Sci. 2015 Jun 15;3(2):331-6. doi: 10.3889/oamjms.2015.056. Epub 2015 Jun 2.
  6. https://beatcancer.org/blog-posts/curing-cancer-with-carrots
  7. Taleb RI, Najm P, Shebaby W, Boulos JC, Demirdjian S, Hariri E, El-Sibai M, Daher C, Mroueh M. β-2-himachalen-6-ol: A novel anticancer sesquiterpene unique to the Lebanese wild carrot. J Ethnopharmacol. 2016 Aug 22;190:59-67. doi: 10.1016/j.jep.2016.05.053. Epub 2016 May 27. PubMed PMID: 27240746.
  8. Ben-Arye E. Potential risks associated with traditional herbal medicine use in cancer care: A study of Middle Eastern oncology health care professionals.Cancer. 2016 Feb 15;122(4):598-610. doi: 10.1002/cncr.29796. Epub 2015 Nov 24.